Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_dublino

Suono Italiano 2017 - Friuli in Musica: Pierluigi Clemente (chitarra)

Data:

01/11/2017


Suono Italiano 2017 - Friuli in Musica: Pierluigi Clemente (chitarra)

Il concerto del musicista Pierluigi Clemente avviene nell’ambito del Progetto: "Suono italiano 2017 - Friuli in musica" che nasce dalla volontà della Fondazione Friuli e del CIDIM di promuovere all’estero e in Italia le eccellenze musicali friulane, selezionate dal Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine.
Il progetto gode del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo.

Nato a Udine nel 1994, Pierluigi Clemente intraprende lo studio della chitarra classica all'età di nove anni sotto la guida di Marcella Colella, proseguendolo con Adriano Del Sal, Iuris Gambini e Paolo Pegoraro. Dal 2008 è iscritto nella classe del prof. Stefano Viola presso il Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine, dove nel giugno 2016 si è diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione. Attualmente frequenta il Biennio specialistico di II livello presso il Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria nella classe del prof. Frédéric Zigante e segue i corsi di alto perfezionamento presso il Centro chitarristico “El Maestro” di Treviso sotto la guida del M° Stefano Viola. Ha partecipato a oltre una decina di masterclass di importanti nomi del mondo della chitarra quali Oscar Ghiglia, Stefano Grondona, Carlo Marchione, Lorenzo Micheli, Matteo Mela, Frédéric Zigante, Luigi Attademo, Giampaolo Bandini, Pierluigi Corona, Thomas Offermann, Jorgos Panetsos, Brigitte Zaczec, J. Eötvös, O. van Gonissen. É stato selezionato tra i cinque allievi più meritevoli del Conservatorio alessandrino per partecipare alla masterclass del leggendario chitarrista cubano Manuel Barrueco.

Informazioni

Data: Mer 1 Nov 2017

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Organizzato da : Italian Institute of Culture

In collaborazione con : CIDIM E FONDAZIONE FRIULI

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

930