Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_dublino

XVII SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO - Teatro Emigrato: "Il dovere del medico" di Luigi Pirandello

Data:

20/10/2017


XVII SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO - Teatro Emigrato:

Nel centocinquantesimo anniversario della nascita di Luigi Pirandello l’associazione "Teatro Emigrato" di Dublino mette in scena il drama Il dovere del medico.
Il dovere del medico è un dramma tratto dalla novella Il Gancio scritta da Pirandello e da lui stesso trascritta per il teatro. Fu rappresentata la prima volta a Roma nel 1913.
Nella trama il protagonista Tommaso Corsi viene sorpreso con l’amante, moglie del Sostituto Procuratore del Regno d’Italia, che spara agli amanti per l’onore macchiato. Tommaso Corsi però reagisce e uccide il marito tradito. Sconvolto per l’accaduto spara a se stesso, ma soccorso dal medico Tito Lecci , si salva.  Salvandosi dovrà però subire il carcere e così accusa il medico che con il suo intervento lo ha condannato ad una vita penosa e sofferta, tanto valeva morire. Il medico non aveva nessun diritto di salvarlo per poi condannarlo ad una vita indegna di essere vissuta, solo per il motivo di assolvere il suo dovere di medico. Così il protagonista, alla fine di un'animata discussione, in un impeto d’ira, si toglie le bende e decide di togliersi la vita. La moglie e le altre persone presenti, terrorizzate, chiedono al medico di soccorrerlo, ma questi a sua volta decide, dopo aver ascoltato le accuse rivoltegli, di non intervenire.

Questo dramma entra prepotente nell’attualità dei tanti casi che avvengono oggi e di cui molto si dibatte. Pirandello pone ne ‘Il dovere del medico’ un grande interrogativo : si deve o no intervenire e disporre nella vita altrui e con quale diritto?

Il TEATRO EMIGRATO (Dublino 2012) è un gruppo teatrale formato da “immigrati” in terra irlandese il cui scopo è preservare le proprie radici culturali e linguistiche. Il gruppo organizza principalmente mises en scène di opere italiane. Per il centocinquantesimo anniversario della nascita di Luigi Pirandello porteranno in scena Il dovere del medico, una tragedia tratta dalla novella Il gancio, in cui l’autore mette in discussione il diritto d’intromettersi nelle vite altrui.

Evento in italiano

Informazioni

Data: Ven 20 Ott 2017

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : Italian Institute of Culture

In collaborazione con : Teatro Emigrato

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

927