Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_dublino

In conversazione con Antonia Arslan

Data:

08/03/2016


In conversazione con Antonia Arslan

Introduce Siobhan Nash-Marshall.Modera Enrica Maria Ferrara.Antonia Arslan é una scrittrice e accademica italiana di origini armene. Il suo primo romanzo, La masseria delle allodole, é stato pubblicato nel 2004 da Rizzoli ed é stato tradotto in inglese da Geoffrey Brock, con il titolo Skylark Farm. Basato sulla storia della sua famiglia, esso racconta il tentativo di una famiglia armena di sfuggire al genocidio scappando in Italia. Il libro ha vinto numerosi premi, fra cui il Premio Campiello nel 2004.“La masseria delle allodole resta nella sua essenzialitá un’evocazione fattuale della bestialitá, della resistenza e dell’occasionale eroismo che hanno accompagnato la liquidazione dell’Armenia anatolica” - Sunday TelegraphSiobhan Nash-Marshall (Manhattanville College) è Professoressa di Filosofia al Manhattanville College, in cui è anche Direttrice del dipartimento di Filosofia. Detiene due dottorati di ricerca, dalla Fordham University e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore. È perfettamente bilingue.Enrica Maria Ferrara è Post-doctoral Research Fellow presso il dipartimento di Italiano del Trinity College. Ha pubblicato articoli su vari argomenti di letteratura italiana e comparata in libri e riviste accademiche. Fra i suoi ultimi lavori: Calvino e il teatro (Oxford-Bern, Peter Lang, 2011); Il realismo teatrale nella narrativa del Novecento: Vittorini, Pasolini, Calvino (FUP 2014)

Informazioni

Data: Mar 8 Mar 2016

Ingresso : Libero


640